Comprare e vendere azioni in giornata

Acquistare un titolo per rivenderlo dopo pochi minuti o a fine giornata è poco conveniente per chi dispone di pochi capitali. Se non hai capitali ingenti e competenze finanziarie diventa come giocare alle slot machine, una perdita di tempo e di soldi.

Come scegliere i titoli da acquistare e vendere in giornata.

Si dovrebbe scegliere i titoli più volatili, ma se aumenta la volatilità aumentano i rischi di perdita. Titoli dove si concentrano gli scambi a causa di notizie positive, o negative, uscite sul titolo. Dove l’attenzione dei media, dei forum finanziari e degli speculatori è alta, che appunto vanno aumentare la volatilità sul titolo. In questo caso il rischio è di arrivare tardi e rimanere col cerino in mano.

Oppure scegliendo i titoli più seguiti sui forum finanziari o sui social, potrebbe essere un errore. Sicuramente forum e social si possono consultare per prendere spunto per farsi un’idea sulla tendenza di mercato. Ma è un grave errore acquistare i titoli consigliati.

Ma trovare il titolo è solo il primo passo, poi si dovrà avere una strategia di ingresso, e di uscita. Impostare lo stop loss stretto per mettere un limite alle perdite. Ma anche lo stop profitt per evitare che il guadagno diventi una perdita.

La strategia giusta per comprare e vendere titoli in giornata.

Oltre il 60 % degli ordini sulle Borse mondiali è fatto da algoritmi, non sono più gli umani a mettere ordini in Borsa e scegliere i titoli, ma i computer. Ti metti in competizioni con le macchine, come se un giocatore di scacchi partecipasse a un torneo dove il suo avversario non è un umano ma un computer. Quali sono le probabilità di vittoria dell’umano?

Una volta si seguivano le regole di analisi tecnica per sceglier e il momento giusto per entrate sui titoli azionari. Gli investitori con una maggiore preparazione utilizzavano l’analisi quantitativa. Gli investitori di lungo periodo l’analisi fondamentale. Oggi chi ha competenze matematiche di statistica e calcolo della probabilità a maggiore successo rispetto alla massa.

Il problema delle commissioni.

Più operazioni fai più paghi di commissione, le commissioni per chi dispone di pochi capitali si riducono i margini di guadagno. Ma è anche vero che le banche, oppure i broker, offro condizioni particolari a chi fa tanti eseguiti durante la giornata.

Categorie Guide