Juventus rifinanzia il debito.

Per evitare un aumento di capitale la Juventus ha deciso di emettere un’ obbligazione non convertibile con durata di 5 anni, riservata a investitori qualificati. L’obbligazione non ha un rating, il rendimento lordo è del 3,5%, l’ammontare è di 175milioni di euro. Sembra un tasso basso, forse per una squadra di calcio lo è, ma attenzione che il tasso pagato non è così basso come si crede. A cosa serviranno questi soldi? Per rifinanziare il debito che dopo l’acquisto di Ronaldo ha superato i 300milioni di euro. A finanziare la prossima campagna acquisti?Forse.

Chi può acquistare le obbligazioni della Juventus?

Non è un’obbligazione rivolta ai risparmiatori, ma è riservata a soggetti professionali. Il lotto minimo acquistabile è di 100mila euro. E’ scambiata sul mercato EuroTLX. La scadenza è febbraio 2024 il codice ISIN è XS1915596222 , attualmente il rendimento lordo annuo è 3,375%. Stacca la cedola nel mese di febbraio

Attenzione che gli scambi sono molto bassi.