Nasdaq conviene acquistare?

Dopo un inizio di 2019 in rialzo di quasi il 30% è toccato nuovi massimi, l’indice Nasdaq nel mese di maggio 2019 ha perso il 5%. Le cause di questo calo sono da attribuire al rallentamento dell’economia mondiale, e dalla guerra dei dazi tra Usa e Cina. Nel mese di giugno e luglio rientrate le tensioni sul dazi e con l’economia americana che ancora regge bene, ha recuperato le perdite. Nel mese di agosto gran parte dei titoli sembrano quotati correttamente. Da qui in avanti si naviga a vista, con i mercati si muoveranno in base alle decisioni che prenderanno le banche centrali. Sarà importante capire le decisioni che prenderà la Fed sui tassi. Attenzione anche la guerra sui dazi tra Usa e Cina che potrebbe portare tensioni.

Cos’è il Nasdaq.

Il Nasdaq è il principale indice dei titoli tecnologici americani, su questo listino sono quotate numerose aziende non solo americane ma anche internazionali che hanno come business principale la tecnologia.
Sono più di tremila le aziende quotate.

Giusto per fare qualche esempio troviamo Apple, Amazon,Alphabet ex Google, ebay, Facebook, Paypal e altre ancora.
Il Nasdaq è composto da diversi indici il Nasdaq100 comprende le prime 100 società per capitalizzazione. Il Nasdaq Composite comprende tutti gli oltre tremila titoli quotati.
Gli altri settori sono così suddivisi, Nasdaq Banks, Nasdaq Biotech, Nasdaq Industrial, Nasdaq Insurance, Nasdaq Telecom, Nasdaq Trasport.

Come comprare azioni sul Nasdaq.

Per acquistare titoli azionari sul Nasdaq devi avere un conto corrente con una banca, o broker, che offre il servizio di trading online sui mercati americani.
Non importa che il tuo conto corrente sia in euro e le quotazioni dei titoli sul Nasdaq sono in dollari. Perchè quando acquisti o vendi un titolo azionario in valuta estera la banca calcolerà automaticamente il cambio euro/dollaro.

Molte banche offrono questa possibilità ma attenzione alle commissioni che sono più alte di quelle applicate quando si acquista o si vende sulle Borse europei. E al tasso di cambio applicato.

Nasdaq indice molto volatile.

Attenzione che questo è un indice molto volatile per la presenza di molti titoli tecnologici.
Se decidi di investire su questo listino devi fare molta attenzione.
Pensa che il precedente massimo storico è stato registrato dal Nasdaq a marzo del 2000.
Quando toccò i 5mila punti durante la bolla delle dot com.
Poi le forte perdite dovute allo scoppio della bolla dei titoli tecnologici lo hanno fatto scendere a mille punti.
Per superare i 5mila punti, il vecchio massimo storico, ci sono voluti 15 anni.

La tassazione sul capital gain quando si acquista e si vende dall’Italia è identica a quella delle azioni italiane, sui guadagni si paga il 26%.Ma non si paga la Tobin Tax.

Orari contrattazione Nasdaq.

Le contrattazioni sul Nasdaq sono elettroniche.
Gli orari di contrattazione sono i seguenti, si apre quando in Italia sono le 15:30, e si chiude quando in Italia sono le 22:00. Dopo le 22:00 ora italiana parte la borsa serala.

Quali azioni comprare sul Nasdaq?

Oltre all’investimento diretto in azioni è possible investire sul Nasdaq acquistando quote di etf, che replicano ilk principale indice o gli indici settoriali.
In questo modo si riducono rischi e costi, perchè non devi selezionare i titoli singolarmente. Inoltre se disponi di capitali modesti l’acquisto dell’etf ti consente di investire su numero titoli.
La scelta dei titoli sarà delegata agli etf che hanno strumenti e informazioni maggiori per selezionare i singoli titoli ed evitare di perdere tutto il capitale.

Quanto costa acquistare azioni sul Nasdaq

Quando acquisti azioni di società estere come ad esempio quelle delle società quotate sul Nasdaq devi fare attenzione al cambio euro-dollaro, e alla commissione applicata dalla banca o broker che utilizzi per acquistare i titoli azionari americani.
Costo e tasso di cambio influiscono sul rendimento.
Ogni banca applica commissioni diversi che salgono e scendono anche in base al numero di transazione eseguite nell’arco di un mese o trimestre, e al controvalore negoziato.

Se sei interessato all’acquisto di titoli quotati sul Nasdaq devi sapere che è possibile trovare titoli di alcune società americane anche quotate sulla Borsa Italiana. Fanno parte dell’indice Global Equity Market, indice realizzato da Borsa Italiane che comprende azioni di società estere scambiate in mercati regolamentati negli Stati membri dell’UE o paesi dell’OCSE. Sono presenti anche le azioni di alcune società americane quotate sul Nasdaq come Microsoft, Alphabet ex Google, Apple, Intel.

Il costo varia se operi sulla Borsa Italiana pagherai una commissione identica a quella applicata per l’acquisto di titoli delle società italiane.
Se operi direttamente sul Nasdaq le commissioni oscillano tra $9 e $12,9 .
Ogni banca applica commisisioni diverse, in alcuni momenti dell’anno è possible trovare promozioni che abbassano notevolmente i costi.
La commissione varia anche in base all’importo da investire .

Attenzione anche al cambio euro dollaro calcolato automaticamente dal broker che utilizzi per l’acquisto delle azioni.
Per acquistare azioni estere in valuta diversa dall’euro si può utilizzare anche un conto in euro sarà la banca a calcolare automaticamente il tasso di cambio.

Chi offre le condizioni migliori?

Costi per acquisto azioni sul Nasdaq applicati dalle principali banche italiane, sono state inserite le commissioni fisse, esistono anche piani con commissioni variabili.

BancaCosto
Binck$11
Directa$9
Fineco$12,95
Sella0,16% minimo €12
Webank$6,9 oltre i 2mila euro
Widiba0,15% minimo €10

Oltre alle commissioni di negoziazione alcune banche fanno pagare un canone mensile per le quotazioni in tempo reale.