Categorie
Guide

Perchè è importante lo spread

A quanto è lo spread?

Da quando l’euro ha sostituto le valute locali per misurare il grado di rischio di uno Stato,oltre al giudizio delle agenzie di rating, si guarda anche allo spread. Oggi si trova a ridosso dei 150 punti base.

Come abbiamo visto in passato, nel 2011, lo spread è diventato talmente importante da far cadere un governo.
Se sale troppo può essere un problema, l’attuale livello da monitorare oggi è attorno a 300 punti base.
Superata questa soglia potrebbe essere un problema sia per l’Italia ma anche per le banche italiane che detengono gran parte del debito pubblico italiano.

Come si calcola lo spread?

Lo spread è la differenza di rendimento tra i nostri titoli di Stato e quelli del paese ritenuto più sicuro dell’Area Euro, la Germania. Di solito si calcola prendendo il rendimento dei titoli di Stato a dieci anni. Ma si può calcolare anche su altre scadenze.

Cosa misura lo spread?

Per spiegarlo in parole semplici, possiamo dire che lo spread è un termometro che misura la febbre di uno Stato.
Quando lo spread sale aumenta la febbre, il rendimento dei titoli di Stato, con il prezzo dei titoli che scende e aumenta il tasso di interesse. Quindi paghiamo più interessi sul debito pubblico.

Quando lo spread si riduce il rendimento dei titoli di Stato scende, si pagano meno interessi sul debito pubblico.

Ma perchè sale lo spread.

Aumenta quando ci sono tensioni politiche e si teme sulla tenuta del governo. Oppure le previsioni economiche segnalano un rallentamento dell’economia. Oppure quando le agenzie di rating rivedono in negativo il loro giudizio sul rating e prospettive economiche. Il rendimento sale quando gli investitori vendono i titoli di Stato, perché li ritengono meno sicuri. O perchè pretendono un tasso di interesse più alto per continuare a investire .

Quando lo spread scende invece aumenta il prezzo dei titoli di Stato, perchè gli investitori li acquistano. Con il rendimento che scende, paghiamo meno interessi sul debito.

Purtroppo lo spread se sale ha conseguenze negative sulla nostra vita economica. Oltre a pagare più interessi sul debito pubblico, con il governo che introduce nuove tasse per abbattere il debito.
Paghiamo anche più interessi su prestiti e mutui, perchè le banche che detengono gran parte del debito pubblico italiano, a loro volta, sono costrette a pagare più interessi per avere nuova liquidità. Pagano il rischio paese.

Dove trovare le quotazioni dello spread.

Se hai un conto corrente online nella sezione trading online non sarà difficile trovare questo dato. Oppure sul sito di Borsa Italiana, o dei giornali economici.

Previsioni Spread.

Nel mese di giugno lo spread tra BTP e Bund tedesco ha iniziato a scendere, si è allontanato dalla soglia dei 300 punti base. Dopo la caduta del governo 5Stelle-Lega, e le prospettive per un nuovo governo questa volta 5Stelle-Pd, che per qualche tempo allontana le elezioni. Il ribasso è stato possibile anche grazie alla Bce, che annunciato nuove nuove misure espansive per aiutare l’economia europea . Riduzione dei tassi d’interesse e l’apertura di un nuovo quantitative easing , questo ha fatto ripartire le coperture sui nostri titoli di Stato.