Categorie
Guide

Trading ed emotività

L’emotività fa brutti scherzi. La maggior parte delle persone perde in Borsa perché non riesce a gestire la propria emotività.
E’ provato che i piccoli risparmiatori acquistano nelle fase di rialzo dei mercati, e presi dal panico nei primi storni vendono incassando una perdita.
Poi il mercato recupera e loro ormai sono fuori .
Questo succede per la scarsa educazione finanziaria dell’investitore italiano.
Che non sa valutare il rischio, non conosce la diversificazione, non sa selezionare i titoli da mettere in portafoglio. Non sa come calcolare la volatilità.
Non sa nemmeno come si usa un foglio di calcolo per calcolare la volatilità di un titolo.
Ed è proprio la mancanza capacità di gestire il rischio che gli farà prendere decisioni di acquisto sbagliate, e gli farà incassare una perdita.